Review: Naked 3 Palette - Urban Decay

Ciao ragazze,
ormai sono più di cinque mesi che posseggo la Naked 3, ho evitato di fare una recensione affrettata proprio perchè non volevo solo scrivere è scrivente, durano, si sfumano etc. Volevo capirla questa palette, volevo cercare di cogliere ogni singola sfumatura ed infine, essendo proprietaria di tutte le naked dire quale secondo me è il prodotto migliore per me. Considerate che io ho la pelle chiarissima, capelli castani che tingo spesso e volentieri di mogano e gli occhi verdi con pagliuzze marroni cangianti. Questa doverosa premessa va fatta proprio perchè ritengo che questa palette sia adatta solo a persone con carnagione rosata ed occhi chiari, questo non vuol dire che sulle altre sta male o che non può essere utilizzata dalle altre, per lo stesso principio io non potrei utilizzare le altre naked allora! Semplicemente, trovo che la gamma cromatica sia più adatta.

naked 3 urban decay review


naked 3 urban decay swatch
Urban Decay Naked 3 Palette Luce Fredda

naked 3 urban decay
Urban Decay Naked 3 Palette Luce Calda

naked 3 swatches
Urban Decay Naked 3 Swatches Luce Calda

naked 3 review swatches
Urban Decay Naked 3 Swatches Luce Fredda 



Che cosa ne penso?
E' un buona palette per me, la qualità degli ombretti è molto diversa tra di loro e penso che anche la formulazione sia diversa da colore a colore. E' una buona gamma cromatica, alcuni colori mi donano moltissimo, cosa che mi ha spinto ad utilizzarla molto di più rispetto alle altre naked palette. Volevo fare la blogger modello e fotografarla prima, potevo però resistere e non utilizzarla subito? Praticamente appena sono tornata a casa ho subito swatchato la palette quindi la missione fallì dal principio. Proprio perchè per me tutti gli ombretti sono diversi voglio dire due righe su ognuno di loro evitando di generalizzare come spesso si fa.
Strange: texture molto setosa e poco polverosa. E' un bianco matte molto utile per smorzare le sfumature e per illuminare l'arcata. Ovviamente ne dovete usare pochissimo perchè la patacca bianca sotto il sopracciglio non va bene. Pigmentazione media.
Dust: polveroso ma migliora bagnandolo. E' perfetto da utilizzare nell'angolo interno dell'occhio per dare profondità e luminosità. Io lo utilizzo solo in questo modo e mi piace molto. Pigmentazione bassa.
Burnout: è il fratellino di dust! Un bellissimo rosa satinato dalla texture setosa e molto sfumabile. E' un colore stupendo che mi piace molto anche sulla palpebra mobile. Pigmentazione medio-alta.
Limit: il mio colore preferito in assoluto, un rosa matte adatto per un trucco nude e persino per smorzare le sfumature. E' fantastico e tiene anche tutta la giornata. Attualmente è il mio matte preferito. Pigmentazione medio-alta, basta lavorarlo un pochino.
Buzz: altro rosino shimmer poco più scuro di burnout, la texture anche qui è setosa ed è molto sfumabile. Pigmentazione medio-alta.
Trick: oro rosa caldo, è il colore che uso di meno proprio perchè non mi piacciono moltissimo i colori caldi. La pigmentazione è media e nel complesso è un buon ombretto.
Nooner: terzo matto della naked 3, un bel marroncino chiaro che uso in combo con limit per creare un trucco nude e matte. Come limit mi piace moltissimo, la pigmentazione in questo caso e media ma in compenso per me si sfuma benissimo.
Liar: è un colore molto particolare e difficile da descrivere, evito proprio per non fare figurette. E' molto sfumabile, poco polveroso e la texture è uguale agli altri ombretti. Pigmentazione medio-alta. E' uno degli ombretti più apprezzati dalle make up addicted del web!
Factory: marroncino con riflessi rosa ed oro, un bel colore che si sposa molto bene con il colore dei miei occhi. E' un poco polveroso e la pigmentazione è medio-alta.
Mugshot: è uno dei miei colori preferiti, sembra quasi cangiante ed è stupendo. Sfumabilità top, un poco polveroso ma per me è talmente bello che glisso facilmente sulla polverosità. Pigmentazione medio-alta.
Darkside: un marrone medio scuro con riflessi rosa e vorrei osare dicendo che secondo me ha anche una punta di viola. Un colore che vedo molto bene con blackheart e che mi piace per creare look più d'impatto. Pigmentazione alta,sfumabilità top.
Blackheart: finalmente un ombretto nero che non sia matte nelle palette nude. Blackheart è uno stupendo nero con base matte e tantissimi glitter fuxia. Ha una pigmentazione alta ed una sfumabilità perfetta. Un colore che assolutamente mi mancava e che secondo me tutti devono avere.

Conclusioni.
Mi sento di consigliare la Naked 3 principalmente alle ragazze con le mie stesse caratteristiche cromatiche. E' veramente un prodotto che riesce a valorizzarmi a tal punto da spingermi ad utilizzare spessissimo trucchi nude, cosa che prima non facevo con questa verve. Per me vale tutti i centesimi spesi, alla fine io l'ho acquistata da Sephora con il 20% e non mi sono mai pentita. E' ovvio che per me tra tutte le naked questa è la vincente! Mi piace molto che il packaging sia rigido è compatto, l'ho già trasportata in diversi spostamenti in treno,aereo e persino in autobus e non si è mai scomposta. Mi piace, non si capisce?

Il prezzo è di 48,00 euro ed è reperibile in Italia in esclusiva da Sephora. Evitate di comprare questi prodotti in canali diversi (tipo Ebay) perchè il 99% delle volte sono falsi. Vi ricordo che basta cliccare sulle immagini presenti nel post della Naked 3 per vedere in una migliore risoluzione le foto!

Un bacio
Rita

You May Also Like

5 commenti

  1. Bellissima recensione! E' una palette con colori splendidi. Lucy www.tpinkcarpet.com

    RispondiElimina
  2. bella palette che purtroppo devo "saltare" perché su di me si vedrebbe davvero poco.

    RispondiElimina
  3. Io sono rimasta un po' delusetta, sto lavorando alla recensione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho usata moltissimo e su di me va benissimo! Peró come ho detto dipende da tanti fattori!

      Elimina