Come Ottenere Sopracciglia perfette!

by - giugno 18, 2014

Buongiorno Ragazze!
Pochi giorni fa stavo pranzando e la TV era accesa su una puntata di Forum.I miei occhi sono caduti su una simpatica signora le cui sopracciglia somigliavano moltissimo ad una "U" rovesciata. La signora aveva un bel viso, ma la sua bellezza veniva rovinata oltre ogni modo da queste sopracciglia "bruttine"!
Ho deciso di parlare quindi di sopracciglia, per cercare di esaminare le forme da evitare ed i metodi per esaltare gli occhi tramite depilazione e riempimento!

come disegnare le sopracciglia
Immagine di Megan Fox e delle sue sopracciglia perfette (fonte: E!Online)

Le sopracciglia, in natura, hanno una doppia funzione, ovvero quella fisiologica di proteggere gli occhi e quella emozionale di comunicare sentimenti e stati d'animo.
Esiste poi una terza funzione, quella estetica (che è poi quella che oggi ci interessa maggiormente), che consiste nell'abbellire ed incorniciare i tratti del volto. Vediamo insieme come!

Lo schema standard delle sopracciglia:
- Distanza tra le sopracciglia: Tra le due sopracciglia deve esserci una distanza equivalente ad un "terzo occhio" immaginario. In parole povere quindi, dobbiamo osservare la grandezza dei nostri occhi e riportarla in mezzo alle due sopracciglia. 
In generale (a meno che non si abbiano moltissimi peletti) le sopracciglia naturali hanno già la distanza quasi perfetta; sconsiglio vivamente di strappare troppi peli creando un vuoto troppo ampio e antiestetico.
NB: Questa regola può essere modificata per correggere dei lievissimi difetti; se abbiamo occhi distanti possiamo stringere di qualche millimetro (per parte) lo spazio tra le sopracciglia, se vicini possiamo allargare di 1 o 2 mm. Allo stesso modo le sopracciglia vicine stringono un naso a base larga.
- Origine: La parte di sopracciglio più vicina al centro del viso si chiama origine. L'origine non deve essere troppo verticale, ma deve essere leggermente inclinato in modo che segua la linea creata dal ponte del naso.
- Forma del corpo: Per trovare una forma standard da riadattare poi a quella naturale del nostro sopracciglio ci sono due criteri.
Nel primo dobbiamo dividere verticalmente in modo immaginario il sopracciglio in 3 parti uguali. Partendo dall'origine, le prime due parti compongono il "segmento a", l'ultima parte invece sarà il "segmento b".
Il punto piu' alto del sopracciglio sarà il punto di intersezione tra i segmenti a e b (fine del secondo terzo).
Se tutto è andato per il verso giusto, il nostro punto più alto sarà posto esattamente sopra al lato esterno dell'iride!
come disegnare le sopracciglia
Definizione dell'angolo del sopracciglio
Nel secondo caso abbiamo il famoso "metodo della matita". Prendiamo questa benedetta matita e la appoggiamo al lato del naso. Per trovare l'origine dobbiamo far corrispondere il corpo della matita all'angolo interno dell'occhio. Per avere l'angolo (punto più alto) la facciamo passare all'esterno dell'iride. Per trovare invece la fine della coda ci dobbiamo riferire all'angolo esterno dell'occhio.

come avere sopracciglia perfette
Il mio disegno carente di proporzioni sballa un pochino la misura dell'angolo!
Per quanto riguarda la depilazione delle sopracciglia io prediligo quella a pinzetta. Ci vuole tempo, ma possiamo essere precisi e selezionare attentamente i peletti da rimuovere dal nostro disegno.
Ci tengo a sfatare un mito! Non è vero che la zona superiore del sopracciglio non va depilata, se alcuni peletti intralciano la nostra "forma perfetta", beh, addio! :)

Abbiamo parlato delle nostre sopracciglia come se dovessero essere costruite dall'inizio, ovvero passando da un sopracciglio naturale ad una forma definita.
Ma come possiamo fare se il nostro sopracciglio è già stato toccato, deplilato, rovinato o addirittura martoriato?
Sappiate che ci vogliono pazienza e perseveranza, ma nulla è perduto! 
Ho cercato di riassumere in una "miniguida" gli errori piu' diffusi che si vedono sopra agli occhi delle signore.
Perdonatemi per i pessimi disegni, non mi hanno dotata di talento con matita e fogli ma spero che anche grazie a questi schemini la spiegazione risulti più chiara!

- Sopracciglia a Virgola: Si presentano con una parte iniziale molto spessa, e corpo e coda quasi completamente sottili. Il risultato è una virgola con una palla all'origine, che rende lo sguardo crucciato. Per correggere questa forma possiamo assottigliare la parte iniziale (senza esagerare!) correggendo anche l'origine, e poi continuare disegnando la parte mancante del corpo e della coda finchè non ricresceranno i peletti!
Come avere sopracciglia perfette
Correzione sopracciglia "a virgola".
- Sopracciglia stile "anni '20": Se questo tipo di forma negli anni '20-'30 era top, al giorno d'oggi non è altro che flop! Si vedono spesso in giro, sono le sopracciglia tipiche di chi esagera con la pinzetta, e a mio avviso sono anche le più difficoltose da sistemare.
Non c'è praticamente nulla da depilare, serve solo tanta pazienza nell'evitare di "spinzettare" i peli in crescita per almeno un mesetto, e poi iniziare a disegnarle secondo la forma classica con segmenti a e b. Una volta che i peletti sono cresciuti (e per un bel po' rimarranno pochi e sottili), si possono cominciare ad eliminare solo quelli al di fuori della forma prestabilita.

Come avere sopracciglia perfette
Disegno delle sop0racciglia con stile "Anni'20"
- Sopracciglia con angolo centrato: Lo dice il nome. L'angolo sta esattamente al centro del sopracciglio, donando al viso un'espressione costantemente spaventata o stupita.
Per sistemare la forma (che però non è "distorta" come nei primi due casi) possiamo strappare i peli dall'angolo e disegnarne uno nuovo spostandolo leggermente più all'esterno, come nel (pessimo!) disegno.

come disegnare le sopracciglia
Esempio di sopracciglio con angolo centrato
- Sopracciglia orizzontali: Abbiamo questo tipo di sopracciglia se non si sono mai toccate con una pinzetta, o se sono di natura molto folte. Non potremo ottenere un grande angolo, ma possiamo cercare di "scavare" leggermente i due terzi esterni della parte inferiore per cercare di alzare lo sguardo. Questo tipo di sopracciglia è anche il mio, e dopo anni di "sistema, sistema" sono giunta ad una forma leggermente più arcuata.

come disegnare le sopracciglia
Esempio di sopracciglia Orizzontali
- Sopracciglia Cadenti: Per correggere l'inclinazione verso il basso delle sopracciglia cadenti, dobbiamo sistemare innanzi tutto la lunghezza della coda, che generalmente (per questa forma) è molto estesa, e poi abbassare leggermente l'origine. L'angolo andrà quasi sempre disegnato o per lo meno infoltito, dato che i peli difficilmente cresceranno al di sopra della forma del sopracciglio naturale.

Come disegnare le sopracciglia
Correzione del sopracciglio cadente
- Sopracciglio con segmento a<b: Abbiamo specificato che la parte interna del sopracciglio (segmento a) deve essere circa il doppio della codina esterna (b). In alcuni casi, questa proporzione non si mantiene e il sopracciglio risulta strano, mentre lo sguardo diventa languido e triste.
Anche in questo caso dobbiamo spostare l'angolo verso l'esterno, disegnandolo. Dobbiamo inoltre accorciare la coda in modo che non risulti più in basso dell'origine.

Come disegnare le sopracciglia
Bilanciamento del sopracciglio "a<b"
Spero che questi consigli (anche se abbinati a dei disegni bruttini), vi siano stati utili!
Come sempre, per qualsiasi domanda o informazione potete lasciarmi in commentino qui sotto, facendomi anche sapere cosa vi fosse piaciuto o meno della "miniguida" sulle sopracciglia!

Bacissimi!
Ila




You May Also Like

1 commenti

  1. Ecco, le sopracciglia son quella cosa che proprio non tocco. A parte tenerle sotto controllo con le pinzette mi van bene così come sono

    RispondiElimina