Make Up Artist: L'importanza dei corsi di trucco

by - luglio 09, 2014

Ciao ragazze!
Sono anni ed anni che io convivo con questa forte passione (o meglio...ossessione?) per il mondo del Make Up e della bellezza in generale, mi sono sempre considerata una Make Up Addicted.
Solo un anno e mezzo fa sono riuscita a coronare il grandissimo sogno di diventare - Finalmente - Make Up Artist! (che non è altro che la parola inglese per Truccatrice, nulla di più, e nulla di meno :D).
Oggi volevo parlarvi un po' della mia esperienza (per quanto sia breve), e di quanto secondo me possa essere utile un corso nell'ambito del trucco e della bellezza.

Corsi per diventare make up artist o truccatori

Innanzi tutto è il caso di specificare da dove sia arrivato il mio titolo! 
Dopo aver preso un diploma come corrispondente il lingue estere, ho deciso di dedicarmi completamente a quella che era e tutt'ora è una delle mie più grandi passioni.
Con l'appoggio (per me fondamentale) della famiglia, ho deciso di iscrivermi alla scuola di Estetica, Trucco e Massaggio BCM - Beauty Centre of Milan.
Ci sono tre livelli di trucco alla BCM: Trucco Correttivo, Trucco Fotografico e il più completo Trucco Artistico.
Non vi nascondo che la mia preferenza - non considerando fattori esterni - sarebbe andata a quest'ultimo, però per quanto mi riguardava il costo era davvero eccessivo (5500 euro circa).
Mi sono quindi orientata verso il Trucco Fotografico, che a differenza dell'Artistico non comprende Effetti Speciali, Trucco Cinematografico e Bodypainting.
Il mio corso - come da nome - si concentra più sulle collaborazioni con i fotografi, che sono poi quelle che più mi piacciono!
Corsi make up artist
La giornata "anni '50" alla BCM!
Ma torniamo alla domanda-tema di questo articolo. Un corso di trucco è utile o i soldi vengono buttati via?
Sicuramente la scelta del corso è fondamentale. Secondo me non è molto utile gettare via denaro per quei corsi-lampo con spiegazioni fatte di fretta e furia e liquidate in poche ore. Per prima cosa ci si deve informare sulla qualità della scuola o per lo meno dei docenti. Per quanto riguarda la mia esperienza, la BCM può vantare ottimi insegnanti: persone con esperienza, pazienza e soprattutto ottime competenze.
Esistono tantissime ragazze bravissime nel trucco pur essendo autodidatte: I libri, i consigli online o i video tutorial possono aiutare tantissimo a migliorare. Essendo una fan del "Chi si loda s'imbroda", non mi piace giudicare i miei stessi lavori, ma vi assicuro che dalla prima volta che ho preso in mano i pennelli sono migliorata parecchio, anche prima del corso. Mi sono informata tantissimo e ho acquistato davvero molti libri, ho seguito "millemilamiliardi" di tutorials e qualcosina ho assimilato.
Eppure sono convinta di aver fatto il grande passo solo dopo l'esperienza alla BCM. Niente può essere paragonato ad un insegnante che ti segue, che ti spiega, che ti racconta la sua esperienza. Un insegnante competente può osservare il lavoro svolto, segnalare gli errori e correggerli, ed io sono stata davvero fortunata a trovare una truccatrice coi fiocchi.

Corsi per diventare make up artist o truccatori
Uno dei primissimi Make Up, realizzato su una carissima amica. Pessimo!
Ho avuto ripensamenti dopo il corso di trucco?
Non voglio che pensiate che la BCM (come qualsiasi altra scuola) sia questa oasi paradisiaca in cui tutto va bene e tutti diventano bravissimi.
Ci sono cose che ancora oggi non mi vanno giù (per esempio i prodotti del Kit), e ci vogliono passione ed impegno per migliorare, ci vuole buona volontà e sopratutto olio di gomito. Eppure no, non tornerei mai indietro. La formazione ricevuta durante l'anno di accademia è stata fondamentale per una mia futura carriera, che mi auguro (da sola! XD) possa essere lunga e divertente, seppur stancante e poco redditizia!

Dopo il corso vengono richiesti parecchi stage con prestazione gratutita. Come per modelle e fotografi, anche per noi MUAs il portfolio con le foto è importantissimo. Per potersi proporre per lavori pagati è necessario presentare una raccolta di foto in cui mostriamo il nostro lavoro, ma senza di esso come possiamo pretendere di essere assunte? Si crea un circolo vizioso, che si risolve solo lavorando "aggratis" (come si suol dire), in cambio delle sole foto e di un rimborso spese minimo. La cosa non è mai pesata, perchè alla fine mi sono sempre sentita molto fortunata a fare un lavoro che amo alla follia. Pian piano poi le cose sono cambiate e sono arrivati i primi riconoscimenti, l'importante è non abbattersi!

Corsi mua
Il trucco del mio esame finale, sulla stessa amica a distanza di anni!
Come ho già scritto adoro il lavoro che svolgo sui set fotografici. Non sono competente, ma la fotografia mi appassiona molto e adoro osservare i dietro le quinte;eppure non c'è nulla di più bello e soddisfacente di vedere una persona comune, una sposa, o un'amica guardarsi nello specchio dopo il trucco e sorridere con stupore, e magari con una lacrimuccia di gioia!

make up artist
Uno scatto di "Andrea Vallana Photography", uno dei miei lavori preferiti!
Per qualsiasi domanda su corsi, sulla bcm o sulla professione non esitate a lasciare un commentino.
Spero che questo articolo - per quanto fosse un po' personale, a mo' di pagina di diario - vi sia piaciuto!

Bacissimi!
Ila


You May Also Like

3 commenti

  1. Ciao Ila,
    ho letto con molto interesse questo tuo articolo. Non ho la tua giovane età ma come te ho molta passione per questo mondo colorato chiamato make-up. Ho pensato e ripensato mille volte a seguire un corso come quelli della BCM, per me sarebbe davvero un impegno enorme dato il mio lavoro full-time, le situazioni personali e la distanza geografica. Nel frattempo seguo, quando posso, dei brevi corsi, alcuni di poche ore, altri di due intense giornate e ormai mi rendo velocemente conto della qualità del corso stesso. L'esperienza insegna, sono diventata decisamente più critica e ancor più di prima sento il bisogno di frequentare una scuola seria. Chissà, magari in autunno .....
    Un bacione
    Eliana

    RispondiElimina
  2. ciao... io sono ambra, ho 22 anni e sono di genova =) ho avuto fin da piccola un incessante passione x il make up, ho preso un diplomino qui nella mia citta e ho avuto la fortuna di avere al mio fianco un regista indipendente il mio compagno di vita =) ora mi sono decisa a ufficiaqlizzare a pieno titolo la mia passione buttandomi sul trucco artistico della bcm... ma prima di iscrivermi vorrei sapere quasli sono i contro che tu hai riscontrato? xk a vedere i pro sono bravi tutti... mi chiedo se veramente l unico titolo riconosciuto sia il loro... cioe mi spiego cercando su interne ci sono molte scuole make up e oltre queste mi hanno colpito quello dell accademia del cinema di bologna e eurome a roma ... solo che ci sono sempre pareri discordanti ce chi dice che sono delle truffe e chi dice che non sperava di trovare di meglio .. ora mi chiedo ma chi critica queste scuole è perché non riesce nel suo obbiettivo e quindi pensa di aver buttato via soldi ... o ce del vero ... cioe come faccio a decidere seriamente quale corso intraprendere ... che quando vedono il curriculum e dicono azz è uscita da quella scuola allora teniamola in considerazione XD non so se mi spiego XD

    RispondiElimina
  3. Ciao io sono Lucia, ho 22 anni e sono di Roma. Anche io avendo la tua stessa passione ho iniziato a dare uno sguardo alle accademie della mia città ed è così che mi sono imbattuta nella Simone Belli Make Up Academy. Dopo la prima fase di informazioni, visita in accademia e chiesto un pò in giro, mi sono finalmente iscritta al corso di Make up & Beauty base. Non vedo l'ora di iniziare!!! Già durante il corso farò degli stage formativi insieme ai docenti che ci porteranno su set fotografici, cinematografici e molto altro!
    A differenza tua, loro consigliano un kit di prodotti della Mac, ma non è obbligatorio acquistarlo tramite loro. Comunque...a fine corso vi racconterò la mia esperienza! :D

    RispondiElimina