mercoledì 11 marzo 2015

La mia Haircare Routine

Ciao ragazze,
chi segue i miei post sa che ultimamente ho un bellissimo sfogo di dermatite. Questo vuol dire che ho dovuto abbandonare molti prodotti per comprarne nuovi più delicati e meno chimici. Non che io sia una che usa solo bio, anzi! Mi piace provare qualsiasi tipo di prodotto visto che sono una reviewer senza speranze.
A questo pro ho deciso di rivoluzionare totalmente la mia haircare routine, come feci anni fa proprio per colpa della dermatite. Questa volta ho evitato di fare ordini online, volevo annusare i prodotti e quindi ho comprato cose che avevo a portato di mano. Pisa purtroppo è sprovvista di bioprofumerie, c'erano tanti marchi che volevo provare e spero di riuscire a recuperare in qualche spedizione Milanese.
Ovviamente io accetto tutti i vostri consigli perchè mi piace scoprire nuovi prodotti!




La mia skincare routine attualmente è quasi totalmente a tema Lush. Uso anche due prodotti Human + Kind e non riesco a togliere dalla mia routine il Primer della linea Hairdresser's Invisible oil di Bumble&Bumble.
Shampoo: continuo ad usare con piacere Capo Verde di Lush che è stato provvidenziale ed anche ora tiene a bada la mia cute problematica.  Sempre di Lush sto utilizzando A tutta birra che è uno shampoo che contiene birra vegana e limone, lucida i capelli, li tiene a bada e li volumizza. Mi piace davvero molto e sono due belle scoperte degli ultimi mesi. Sto utilizzando anche lo shampoo per tutti i tipi di capelli Human + Kind che trovo molto valido e molto conveniente come prezzo. L'unica pecca è che è un prodotto poco distribuito in Italia ma spero che la distribuzione nel tempo possa migliorare.


Balsamo: molte mi ucciderebbero ma ve lo dico subito, ne ho ben tre aperti e li alterno. Uso per i lavaggi frequenti sia American Dream di Lush che lo shampoo per tutti i tipi di capelli di Human + Kind. Il primo lo utilizzo specialmente quando voglio che i miei capelli siano inebriati di un profumo dolce come quello della fragola e della vaniglia. Sono entrambi due buoni prodotti per i lavaggi frequenti. Almeno una volta a settimana utilizzo A.A.A. Cercasi di Lush che è molto più nutriente e che stendo su tutte le lunghezze lasciandolo in posa 3-4 minuti. Mi piace molto l'odore ma odio totalmente la confezione, sono imbranata quindi rischio di far cadere il barattolo ogni volta. Tolta la questione del barattolo trovo il prodotto meraviglioso, adatto specialmente a chi ha i capelli molto secchi per i lavaggi frequenti.



Trattamento, styling & others:  come trattamento sto utilizzando la maschera pre-shampoo Belli Capelli di Lush che nutre e mette apposto i miei capelli ribelli. Profuma di gelsomino, io non sono una grande fan di questo profumo ma siccome il prodotto funziona glisso questo aspetto e lo ricomprerò forever. Per lo styling utilizzo sui capelli bagnati prima della piega il Primer Hairdresser's Invisible Oil Bumble&Bumble che lascio agire qualche minuto prima di procedere all'asciugatura. Uso anche l'olio che applico sulle punte, le rende morbidissime e le protegge dagli agenti esterni. Come shampoo secco sto utilizzando quello Matrix, un brand che ho scoperto da qualche mese ma che mi sta dando molte soddisfazioni. Questo shampoo solido è il migliore mai provato, forse grazie alla presenza di polveri molto sottili che si depositano sul capello e vi aiutano a ravvivare la piega in un secondo. Non rischierete mai di uscire con chiazze bianche in testa, ve l'assicuro!

Che ve ne pare della mia haircare routine?Mi consigliate qualcosa?

Nessun commento:

Posta un commento