Review: Shampoo Dorian Gray - Lush

Ciao ragazze,
oggi vi parlo dello shampoo Dorian Gray di Lush, un prodotto che in realtà non avevo mai considerato ma che da subito mi ha dato grandissime soddisfazioni. Dopo aver detto a mari e monti che il mio top di Lush è A tutta birra, ho dovuto cercare un sostituto perchè purtroppo il mio amato shampoo alla birra è stato tolto dalle botteghe. Valutando le eventuali alternative ho scelto proprio lui e vi spiego come mi sono trovata.



opinioni shampoo dorian gray lush



Che cosa ne penso?
Superando l'indicazione cromatica sull'etichetta ho iniziato il testing, abbinandolo anche al balsamo solido Daddy-O (ma di lui parleremo separatamente) ma anche ad altri prodotti. Mi sono trovata benissimo da subito perchè i miei capelli risultavano idratati ma anche molto molto lucidi grazie alla presenza nella formulazione del limone. Infatti, il succo di limone è proprio il primo ingrediente! Non solo i capelli, con l'utilizzo costante, diventano più lucidi ma saranno anche più riflessati e senza utilizzare tinte chimiche. Il profumo è paradisiaco, la violetta me fa impazzire e forse tra gli shampoo è quello con la profumazione che gradisco di più in assoluto. Come tutti i prodotti Lush ne basta veramente pochissimo essendo molto concentrato. Non ne abusate, c'è questa falsa credenza che più prodotto si usa e più i capelli si lavano bene ma è sbagliatissimo! 
I capelli poi rimangono profumati a lungo e diventano veramente morbidissimi, Praticamente toccandoli penserete alle nuvole e non sto scherzando. Oltre a Daddy-O io l'ho abbinato anche al trattamento all'olio caldo Tangled (review qui) che io personalmente adoro. 

In conclusione vi dico che è un prodotto super promosso, ho acquistato quello da 500ml e penso che mi terrà compagnia per molto tempo! Qui trovate tutti i nostri post sui prodotti Lush Cosmetics, anche sulle novità che sono arrivate direttamente da Oxford street.

Voi avete mai utilizzato lo Shampoo Dorian Gray? Per qualsiasi domanda scrivetemi un commento!

Un bacio
Rita

You May Also Like

0 commenti