Top Body Challenge di Sonia Tlev [la mia esperienza]

by - marzo 16, 2016

Ciao a tutte!
Da qualche tempo ho iniziato a seguire su Instagram degli account di ragazze sportive, come saprete il follow diventa virale, così mi è capitato di scoprire, fra le altre, anche la blogger Sonia Tlev. Mi ha incuriosito molto con le fotografie prima e dopo l'utilizzo della sua guida, i corpi di ragazze normali appaiono trasformati e scolpiti in sole 12 settimane
Vado regolarmente in palestra da anni, ma ultimamente sentivo la necessità di cambiare allenamento e fare qualcosa di diverso, così ho accettato la sfida dei 3 mesi e ho completato anche io la Top Body Challenge 1.
Oggi vi racconterò come mi sono trovata con la TBC e cercherò di rispondere ad alcuni dei dubbi più frequenti che si potrebbe porre qualunque ragazza si accinge ad iniziare la guida.


Sonia Tlev è una blogger francese appassionata di fitness, diventata popolare su instagram per aver creato, in collaborazione con un team di esperti, una serie di guide tutorial in pdf di fitness e nutrizione
Nello specifico vi parlo della Top Body Challenge 1, una guida in pdf disponibile in 4 lingue al prezzo di 39€, è possibile acquistarla sul sito di Sonia Tlev e in combinazione con le altre guide ad un prezzo speciale. 
La TBC è più semplice e intuitiva di quel che sembra, prima di tutto bisogna avere un minimo di esperienza sportiva. I movimenti proposti sono spiegati nelle ultime pagine, ma a mio avviso è fondamentale conoscere già la corretta esecuzione, altrimenti saranno più i danni che i benefici. 
Vi consiglio di filmarvi e riguardarvi oppure di svolgere l'allenamento in palestra. Questo perché la guida è pensata per un allenamento a casa, non sono necessari particolari attrezzi e gli esercizi sono sempre gli stessi.
Gli attrezzi necessari sono: un cronometro, va benissimo quello del cellulare, un tappetino, una corda, un paio di pesetti da 2kg e da metà guida in poi un paio di pesetti da 4kg.  Opzionali un paio di cavigliere. 
Vi spiego in maniera più tecnica come funziona. Ci si allena con la scheda 3 volte a settimana, il lunedì   addominali e braccia, il mercoledì cosce e glutei e il venerdì total body. Il resto dei giorni, martedì, giovedì e sabato, si può scegliere una qualsiasi attività cardio, come per esempio una camminata veloce, una corsa, attività in palestra come zumba o aerobica, oppure con una seduta di stretching o pilates. Può sembrare un impegno considerevole allenarsi tutti i giorni, ma vi assicuro che porta via meno di un'ora ed è estremamente flessibile, potete gestire come volete il tutto.
La scheda si compone di 3 circuiti ognuno di 3 esercizi. I primi 2 circuiti vanno ripetuti 2 volte in circa 10 minuti, il terzo circuito, che di solito è il più impegnativo, solo una volta. Non vi fissate con il tempo, cercate di fare bene gli esercizi con calma, il cronometro serve solo le prime volte per regolarsi.
Prima di ogni scheda dedicavo circa 10 minuti al riscaldamento, importantissimo per evitare di farsi male. Dopo la conclusione dell'allenamento stavo ben attenta a fare lo stretching per allungare tutti i muscoli utilizzati.
Non vi abbattete, è normale non avere risultati immediati, durante le prime settimane è possibile che il peso aumenti, che si trattengano più i liquidi e che compaia più cellulite. In questa fase è fondamentale non fermarsi!
Dopo 12 settimane, purtroppo non ho le foto da mostrarvi perché le ho cancellate per sbaglio, il mio fisico sembra più asciutto e i muscoli sono rimodellati. Mi è piaciuta molto questa guida, nonostante sia ripetitiva e gli esercizi sono monotoni, ho apprezzato il fatto che non richiede un impegno considerevole. Le prime 4 settimane sono molto blande, sembra di fare un allenamento fin troppo semplice e leggero, ma servono solo come preparazione per le settimane a venire, in cui non vi basteranno i 10 minuti per concludere i singoli circuiti.
Si suda e ci si impegna parecchio, però i risultati arrivano. Il bello di questa guida è che può essere comodamente svolta a casa, all'aperto o, come ho fatto io, in palestra. Adesso credo che continuerò con la TBC2 e poi deciderò il da farsi per l'estate.
Che ne pensate della Top Body Challenge di Sonia Tlev? L'avete mai seguita? Quale altro allenamento mi consigliate di provare?

Natalia

You May Also Like

0 commenti