Review: Automatic Curler - Mysticurls

by - ottobre 05, 2016

Ciao ragazze!
Oggi vi voglio parlare delle soluzioni per noi ragazze con i capelli lisci! Tutte le ricce ci invidiano ma… solo noi sappiamo che non c’è niente di cui essere gelose!
Andare dal parrucchiere non è proprio il mio hobby preferito, così, un paio di settimane fa, prima di andare ad un matrimonio, ho acquistato Mysticurls, la piastra che funge da bigodino.

piastra capelli dyi bigodino

Personalmente, credo che sia la risposta “cheap” alla più famosa Babyliss Secret Curl, posizionata sul mercato ad una cifra che supera i 150€.
Mysticurls la si trova nei grandi ipermercati (io l’ho trovata alla Coop) e costa circa 80€, ma lo stand aveva un monitor che mostrava una pubblicità tipo televendita.
Come oggetto, devo dire che è piuttosto ingegnoso: inserendo una piccola ciocca all’interno della piastra e tenendo premuto l’apposito pulsante, un rullo posizionato all’interno della macchina girerà e avviterà (letteralmente) la nostra ciocca su sé stessa, facendo più o meno lo stesso movimento che noi facciamo abitualmente a mano per arrotolare i capelli sui bigodini. Promette 3 diversi stili di acconciatura, attivabili grazie a 3 temperature e 4 tempi di posa. Mano a mano che si alza la temperatura ed il tempo si sposta sui 12 secondi per formare un boccolo, ovviamente, si raggiunge un effetto riccio molto definito. Al contrario alla temperatura 1 e a 8 secondi, il risultato sarà un mosso blando molto naturale.
A completamento di tutto, esiste anche la funzione di direzionamento del nostro bigodino. E’ possibile infatti comandare alla piastra di attorcigliare verso destra, verso sinistra o in modo casuale, così da “mascherare” un po’ l’effetto che io chiamo “piega da macchinetta”.
La manualità va acquisita con almeno una prova precedente. Le istruzioni incluse non sono così immediate e consiglio caldamente di guardare un tutorial prima. Suggerisco anche di prendere effettivamente ciocche molto piccole. Lo scopo della piastra è, infatti, quello di far girare i nostri capelli attorno ad un cilindro riscaldato all’interno della “macchinetta”. Fare incastrare i capelli all’interno è un attimo, e la problematica è la difficoltà di riuscire a toglierli, rischiando di bruciarli, strapparli o addirittura tagliarli.
L’effetto però vi assicuro che è molto bello ed io, che ho i capelli lunghi fino a metà schiena, in una ventina di minuti mi ritrovo una bella acconciatura molto naturale, senza aver speso un centesimo dal parrucchiere.
Mysticurls quindi è una piastra che mi sento di consigliarvi molto caldamente rispetto ad un più classico arricciacapelli a cono. E’ più rapida ed il rischio di scottarsi si abbassa di molto. Attenzione però ad acquisire un minimo di manualità e di non esagerare con la grandezza delle ciocche!
E voi? Avete paura ad utilizzarla come all’inizio l’avevo io?
Fatemi sapere!

Un bacio
Alessia

You May Also Like

0 commenti