Review & Swatch: Collezione Neo Noir - Kiko Cosmetics

by - ottobre 19, 2016

Ciao ragazze,

Come saprete già, Kiko Cosmetics ha lanciato una nuova e accattivante collezione in edizione limitata per questa stagione, la Neo Noir. Il design caratterizzato da angoli definiti e forme geometriche è stato curato dal designer futurista Ross Lovegrove. Tutta la collezione volge un'attenzione particolare ai contrasti, ai look grafici e decisi, volumi scolpiti ed occhi e labbra che si fanno notare. 
Adesso vediamo insieme cosa ne pensiamo noi di questa collezione, iniziamo:



Neo Muse Eyeshadow Palette n. 02

Sparkling Trail Eyeshadow

Sara: Inizio col parlarvi del rossetto Enigma Lipstick n. 03, una tonalità che personalmente adoro, mauve deciso perfetto come colore da tutti i giorni. In questo periodo amo tenerlo in borsa come "salva faccia" dell'ultimo minuto. Ha una texture cremosa infatti non ha un finish opaco ma rimane piuttosto lucido, questo per me è un punto a favore in questo periodo che amo i prodotti confortevoli e morbidi sulle labbra. L'ho trovato persino idratante infatti in questi due giorni in cui ho le labbra un po' più secche ho applicato lui al posto del balsamo labbra ed ho notato subito una sensazione di comfort. La durata è ottima, certo mangiando tende a svanire ma in un pomeriggio a lavoro chiacchierando molto è rimasto intatto fino a sera.
Il secondo prodotto di cui vi parlo è lo  Sparkling Trail Eyeshadow n.01, un classico colore champagne, perfetto per illuminare la palpebra anche in quelle giornate in cui gli occhi non vogliono proprio stare aperti. L'effetto è discreto, luminoso e molto elegante. Anche la durata l'ho trovata ottima, da mattina a sera senza andare nelle pieghe, mi ritengo soddisfatta per questa colorazione. 
Il terzo prodotto è invece il Design Flower Enriched Highlighter. Illuminante viso in polvere bello deciso come piace a me. Se applicato con mano leggera dona un effetto discreto e naturale, quando si vuole calcare la mano invece diventa bello potente alla NikkieTutorial. Mi piace davvero tanto, credo che sia di una qualità ottima e per effetto e durata non ha nulla da invidiare ad altri più costosi.
Ho lasciato per ultimo un prodotto un po' particolare, che personalmente ho dovuto capire, il Divine Tone Moisturizing Face Serum nella colorazione Light to Medium: come dice il nome stesso si tratta di un siero viso idratante, ma mi sono lasciata confondere dal fatto che abbia una tonalità come fosse un fondotinta o una crema colorata quindi non capivo in che fase andasse utilizzato, prima della crema idratante o prima del trucco o al posto del trucco. La commessa mi ha spiegato che è un siero-base trucco che si applica prima del fondotinta al posto della crema idratante o dopo la crema idratante a seconda del livello di idratazione che necessitiamo. Sul viso risulta trasparente pur avendo una colorazione e contiene delle leggerissime, ma veramente leggere, particelle illuminanti che donano un effetto spettacolare sotto al fondotinta. Pelle luminosa e visibilmente idratata, ma allo stesso tempo dall'aspetto leggero e non appesantito, infatti si assorbe subito anche applicato sopra la propria crema idratante (come faccio io). Insomma un prodotto che va capito ma che dona soddisfazioni. Per i prodotti che ho provato mi ritengo completamente soddisfatta da questa collezione, continuate così.

Luisa: ho apprezzato moltissimo i pennelli di questa collezione, infatti sia il Kabuki Brush che il  Contour Duo Brush hanno rapito il mio cuore! Entrambi sono estremamente morbidi ma super compatti, fanno alla perfezione il loro lavoro: il Kabuki è perfetto per l'applicazione delle polveri, libere o compatte, io ho deciso di destinarlo all'uso dell'applicazione della cipria perchè trovo sia comodissmo da portare anche in borsetta, dato che è retraibile e corredato di tappo, per cui a prova di qualsiasi spostamento; il Contour Duo è un pennello molto particolare, può essere utilizzato per texture sia liquide che in crema. Il lato con il pelo più lungo e tondo è ideale per applicare illuminanti in stick, il lato piatto è perfetto per prodotti in crema o fluidi.  Ho poi potuto provare l' Enriched Bronzer e l' Enricher Blush, due prodotti in polvere che mi hanno davvero colpita in termini di scrivenza e  qualità del prodotto. Entrambi i prodotti hanno due tonalità ed un finish cremoso, per un applicazione super modulabile per regalare un tocco delicato e leggero o deciso.

Natalia: ho apprezzato molto la linearità dei packaging della collezione, i blush e le palette mi sono sembrate compatte e perfette per il beauty da viaggio. La palette Neo Muse 02 Architectural Brown è composta da 4 ombretti opachi dalle tonalità naturali. Mi è piaciuta molto sia per la selezione colori che per la praticità, mi sono affidata a lei per il trucco quotidiano degli ultimi 2 mesi. Unica pecca gli ombretti sono alquanto polverosi, bisogna rimuovere l'eccesso dal pennello prima di sfumare l'ombretto. La durata e la pigmentazione sono nella media, ve la consiglio. Il Maxi-Mod Mascara è la vera rivelazione della collezione, un mascara ad effetto volume strepitoso. La particolarità sta nell'applicatore, lo scovolino ha una lunghezza ridotta e le setole corte, per poter raggiungere anche  le ciglia agli angoli e nella parte inferiore dell'occhio. La formula è cremosa fin da subito, quindi tende a diventare pastoso andando avanti con gli utilizzi. L'effetto è pazzesco, sguardo enfatizzato da lunghe ciglia, talmente nere e volumizzate da sembrare finte! Chi non ama il nuovo trend "dot eyeliner"? Con il Graphic Gaze Double Eyemarker ricreare un look grafico diventa un giorno da ragazzi! Il doppio eyeliner è dotato di due punte con pallino in feltro, una più grande e una più piccola all'altra estremità. Si possono tracciare linee, disegnare puntini e molto altro con un unico prodotto. L'idea è ottima, il prodotto è facile da usare, i trucchi grafici diventano accessibili a tutti. La formula non mi ha soddisfatto del tutto, mi sembra poco omogenea e intensa, bisogna ripassare più volte per un tratto uniforme, la durata però è buona. Restate sintonizzate perché dedicherò un NOTD allo smalto Chrome Intense 002.

Rita: il prodotto che ho preferito in assoluto è la Strobe & Sculpt Cream Contour Palette, un duo di creme per scolpire ed illuminare i punti critici del nostro viso. Sono una fan del contouring, sia in crema che in polvere, per le creme ci vuole una buona formulazione per evitare che il prodotto risulti pesante, l'effetto mascherone è dietro l'angolo. Con questa palette ho trovato la pace, la utilizzo sempre perchè trovo le creme molto valide, con alta sfumabilità e con una durata eccelsa. Se lo vedete in giro compratelo assolutamente, non ve ne pentirete nemmeno per un minuto. Adoro! Ho utilizzato anche il Neo Noir Kabuki Brush, un pratico prodotto perfetto per l'applicazione delle polveri sul viso. Con lui riusciamo a fare una stesura naturale di ogni prodotto. Lo consiglio principalmente per i fondotinta in polvere e per la cipria. Il Chrome Intense 04 Sculpted Blue è un bellissimo blu intenso, quasi cromato. Ha un bel finish ed anche una buona coprenza. Vi farò vedere anche io la resa di questo prodotto in un NOTD molto presto.




La collezione Neo Noir Kiko Cosmetics è già disponibile negli store e online, che ve ne pare? Quali sono i vostri pezzi preferiti?


Consiglidimakeup

You May Also Like

0 commenti