sabato 14 gennaio 2017

Io & Zoe, la vita con un chihuahua: Alimentazione #1

Ciao ragazze!
Oggi un post un pò diverso dal solito, vorrei iniziare questa rubrica Io & Zoe, la vita con un chihuahua per dare consigli a voi che avete un cane di questa razza o comunque di piccola taglia: vi presento così la mia piccola Zoe, un chihuahua a pelo corto color crema di circa un anno.
Non immaginavo che un piccolo cane potesse donarmi tutto l'amore di cui avevo bisogno, avevo sempre considerato questa razza come aggressiva, difficile da gestire e "non un cane", ma da quando ho potuto vederla da vicino mi sono davvero dovuta ricredere, il nostro cane è il risultato dell'educazione che gli diamo, oltre ovviamente che al suo carattere! Vi presento Zoe!

cibo cani piccoli alimentazione chihuahua

Ovviamente, chi ha un cane di taglia piccola lo sa, avere un cane così piccolo non è come avere un cane di taglia media o grande, il Chihuahua è un cane estremamente forte, determinato ma nello stesso tempo molto delicato e bisognoso di attenzioni e cure, dall'alimentazione all'igiene.
Vi parlerò in questo post della mia esperienza nella ricerca dell'alimentazione giusta che, seguendo i consigli del mio veterinario, sta nel dare a Zoe solo ed esclusivamente croccantini: così mi sono cimentata nella ricerca del croccantino perfetto, che nel mio caso, è durata circa 5 mesi.

Quale Marchio è il migliore?

Mi sono documentata davvero moltissimo, ci sono tantissime teorie che decretano marchi storici e super blasonati come ricettacolo di schifezze, ed altri marchi meno conosciuti come perfetti e con ingredienti nobili. Personalmente, posso dirvi, che ognuno ha i suoi gusti e che la mia Zoe mi ha fatto penare schifando croccantini ottimi con ingredienti perfetti e preferendo croccantini di una qualità media, sono quindi arrivata alla conclusione che non esiste un croccantino migliore dell'altro.

Qual'è la carne da scegliere nel croccantino?

Nessuna in particolare, se non una carne che sia apprezzata dal vostro cane: c'è chi trova la sua crocca del cuore con pollo, maiale, anatra, salmone, cavallo o altro e chi invece cambia spesso (sconsigliato nel caso di cani così piccoli come i Chihuahua per evitare che abbiano problemi intestinali).

La mia esperienza con carni e marchi:

Zoe sin da piccola ha mangiato croccantini Natural Trainer, nella variante Puppy con Pollo: li ha sempre divorati, senza alcun problema di sorta, ma con il tempo mi sono accorta che lacrimava più del dovuto ed il veterinario mi ha consigliato di cambiare croccantini.
Apro una piccola postilla, per chi non lo sapesse, i cani di colore chiaro sono quelli più soggetti a dermatiti o lacrimazione eccessiva dovuta all'alimentazione, se il vostro cane presenta questi problemi vuol dire che è allergico a qualcuno degli ingredienti presenti nel croccantino; così, vista questa problematica, ho cambiato marca, mantenendo però il gusto pollo, il preferito di Zoe che giò di suo mangia davvero pochissimo: ho così provato Farmina e Purina Pro Plan ma il problema persisteva così, documentandomi ulteriormente, ho capito che per cani con problemi di questo genere è consigliato l'utilizzo di una crocca monoproteica, che abbia cioè all'interno una sola proteina: sono così passata all'agnello di Monge, di Farmina..poi al Maiale, al Salmone, all'Anatra di Trainer Fitness.. senza successo, dato che Zoe li mangiava proprio a fatica. Finchè l'intuizione: dato che Zoe ama il pollo, ho provato a darle una crocca con all'interno una carne che fosse più simile possibile al pollo, e che fosse ovviamente monoproteica per i problemi di cui sopra, e finalmente ho trovato il croccantino perfetto: Natural Fitness nella variante Coniglio.

Quantità: 

Per le quantità da sommistrare vi consiglio di fare riferimento alle tabelle riportate sul retro delle buste dei croccantini, incrociate così la quantità da somministrare con il peso; Zoe mangia circa 40 grammi al giorno e, per scelta e consiglio del veterinario, ha a disposizione sempre la sua ciotolina piena, vi assicuro che si regola da sola: su cani così piccoli, infatti, è consigliato il cibo sempre a disposizione, per evitare cali di zuccheri molto frequenti nelle razze così piccole.
Conclusioni:

In questo post ho voluto raccontarvi la mia esperienza diretta, non sono un veterinario nè un nutrizionista quindi per problematiche particolari vi consiglio sempre e comunque di sentire il vostro veterinario di fiducia.
Il consiglio è di sperimentare, con le dovute accortezze, il cibo giusto per il vostro cane: nel mio caso ho scelto di dare SOLO cibo secco, ma ci sono tantissime varianti di alimentazione come la dieta BARF che consiste nel dare al cane solo carne cruda, il cibo umido con scatolette e patè (che non dovrete MAI mischiare con i croccantini dato che hanno tempi digestivi diversi) o l'alimentazione casalinga: a proposito di quest'ultima, qualora decideste di perseguirla, vi ricordo che deve essere equilibrata e giusta e controllata da un esperto, altrimenti potreste fare molto male al vostro cane, abbondando per esempio con le proteine appesantendo così fegato e reni, etc..

Spero che questo post vi sia stato utile, se avete domande, dubbi sono qui per cercare di aiutarvi, grazie per aver letto questo post! Un bacio da me ed una leccatina da Zoe!

A presto
Luisa

2 commenti:

  1. Ciao io ho una cucciolotta di Jack Russell che da subito ha manifestato problemi di allergie proprio al pollo. Alimentata sin da cucciola esclusivamente con croccantini,ha avuto problemi di perdita di pelo oltre che di lacrimazione. Siamo passati ai croccantini al pesce ed è passato tutto. Io adesso uso la linea Acana,dei croccantini canadesi con le più alte percentuali di carni rispetto a tanti altri marchi blasonati che contengono schifezze varie e percentuali di carni davvero ridicole.Ci sono di vari gusti,e da quando li usiamo il pelo è bellissimo e la mia piccola è in formissima XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Acana è un'ottima marca, hai scelto benissimo!! Provo magari a documentarmi anche io per vedere se esiste il gusto coniglio

      Elimina

Visualizzazioni totali