Io & Zoe, la vita con un chihuahua: lo Standard della razza #4

by - febbraio 11, 2017

Ciao a tutti!
Nuovo appuntamento con la mia rubrica Io & Zoe, la vita con un chihuahua: oggi voglio parlarvi di Standard del Chihuahua, ossia quali sono i fattori che determinano se un chihuahua rispetta lo standard oppure no.
Faccio un'opportuna premessa: un cane è considerato "di razza" SOLO ed esclusivamente se ha il pedigree, tutti gli altri cani sono da considerarsi meticci. Ovviamente, tra questi meticci, ci sono cani che sono perfettamente in standard e quindi direi al 100% Chihuahua, ma a livello generale senza pedigree non possono essere venduti se non come rimborso spese documentato come da decreto legislativo 529 del 30/12/92 che recepisce la direttiva europea 91/174/CEE.
Vorrei quindi con questo post darvi la possibilità e gli strumenti per valutare voi stessi un cucciolo ed un cane, così da capire bene se si tratta di un chihuahua in standard oppure no per non incorrere in truffe, "sole" e fregature varie ed eventuali a cui ho purtroppo assistito dopo tanta esperienza "sul campo". 

standard chihuahua pedigree

Qualche cenno sulla razza:
Il chihuahua è il cane più piccolo esistente al mondo e porta il nome del più grande stato della Repubblica del Messico, si tratta di un cane dalla costruzione compatta con una testa a forma di mela ed una coda, moderatamente lunga, molto alta e spesso ricurva a semicerchio con la punta verso la zona lombare.
E' preferibile, soprattutto nei maschi, una forma del corpo quasi quadrata, mentre per le femmine, a causa della loro funzione riproduttiva, è ammessa anche una lunghezza del corpo maggiore.
Il suo carattere è sveglio, vivace e svelto e a discapito delle sue dimensioni, si tratta di un cane molto ma molto coraggioso.
Colori Ammessi e pelo:  
Per il Chihuahua esistono due varietà di pelo, corto e lungo; i colori ammessi sono tutti, con l'eccezione del colore Merle, un tipo di colorazione che nell'accoppiamento può portare con sè difetti come sordità e cecità. 

Taglia e peso:
Un Chihuahua è da considerarsi in standard se ha un peso compreso compreso tra 1.5 Kg e 3 Kg: la taglia del chihuahua è una sola, esistono chihuahua più piccoli e chihuahua più grandi, ma non esistono Chihuahua Toy, Mosca, Mini... tutti i cani troppo piccoli sono stati "creati" non rispettando la salute dei cani, e facendo accoppiare probabilmente femmine troppo piccole che hanno così rischiato la morte durante il parto. Cani di pochi grammi sono magari stati allontanati troppo presto dalla mamma, oppure hanno malattia
Cranio e Muso: 
Aspetto fondamentale è la forma del cranio, che deve essere molto rotondo e a mela; lo stop deve essere molto marcato e sono accettati tutti i colori del tartufo, che deve essere corto e leggermente diretto verso l'alto.
Il muso deve essere corto e visto di lato diritto, ampio all'apertura che va via via assottigliandosi verso la punta 
L'aspetto della chiusura della mascella/denti è fondamentale, deve essere a forbice o a tenaglia, altrimenti si potrebbe incorrere in due difetti; enognatismo se gli incisivi inferiori risultano più interni rispetto a quelli superiori o prognatismo se gli incisivi inferiori sono più esterni rispetto ad i superiori.

Occhi ed orecchie:
Una delle caratteristiche più marcate del chihuahua sono gli occhi piuttosto tondeggianti, espressivi e scuri, leggermente sporgenti; le orecchie devono essere dritte e partire con una base piuttosto ampia assottigliandosi poi verso la punta.
 
Faccio parte di tantissimi gruppi su Facebook dedicati alla razza e sono Amministratrice di Chihuahua Italia,  dove sono presenti allevatori, amanti della razza, persone che si vogliono informare e cagnari: si l'ultima categoria è quella più pericolosa, perchè sfrutta la popolarità e l'altissima richiesta di questa razza per sfornare cucciolate a più non posso senza i minimi requisiti di conoscenza e soprattutto senza curare l'interesse del cane, che è l'aspetto più importante.

Sappiate che un cane:
- Non può essere venduto/regalato/allontanato dalla mamma prima dei 60 giorni, pertanto se vogliono darvi un cucciolo prima di questo lasso di tempo... diffidate, perchè se ne vogliono liberare e non stanno curando l'interesse del cane che potrà avere problemi seri comportamentali se non peggio malattie che potrebbero addirittura portarlo alla morte.
- Il cane che viene ceduto deve avere vaccini e microchip, che in generale è a carico di chi vende.
- Chiedete sempre di vedere la mamma del vostro cucciolo, meglio se in allattamento: così potrete verificare che il cucciolo è realmente figlio di una cucciolata detenuta dal venditore, e non frutto di importazioni da altri paesi, specie dell'Est.

Detto questo, se un chihuahua non ha pedigree non può essere venduto a cifre esorbitanti, diffidate da chi vi propone un cucciolo dagli 800 euro in su: il pedigree (di cui vi parlerò più avanti) vi garantisce un cucciolo sano, con linee di sangue super scelte e quindi la garanzia di avere un cucciolo "corretto" ed in standard: conosco tante persone che hanno pagato cuccioli in negozi o da privati tramite annuncio su Facebook, Subito.it, etc.. anche 1500 euro, cani che poi da grandi si sono rivelati essere incroci con Pincher o cani completamente diversi dal chihuahua... un cane si ama lo stesso, certo, ma a quel punto sarebbe stato meglio donare 1500 euro al canile e prendere un cucciolo o un cane da li, senza arricchire questi cagnari senza ritegno.

Spero che questo post sia stato utile per farvi conoscere un pò di più questa razza molto amata ma che negli ultimi anni sta subendo speculazioni senza precedenti: a tutti piacciono soldi facili, ma fare soldi sulla pelle di questi piccoli animali  non è per nulla corretto!!

Diffidate, leggete, documentatevi SEMPRE!

A presto
Luisa

You May Also Like

0 commenti