Haul Londinese: Huda Beauty, Charlotte Tilbury, Lush, and more

by - marzo 27, 2017

Ciao ragazze,
qualche giorno fa sono stata a Londra per la prima volta, incredibilmente. Mi ero prefissata qualche tappa necessaria che ho prontamente visitato. Siete curiose di sapere cosa ho comprato? 

haul londinese huda beauty charlotte tilbury lush and more


Come avrete già capito questa è stata una vacanza della serie "shut up and take my money", e mi sono pure trattenuta dall'andare a cercare la qualunque, perché sarei tornata in mutande.
Partiamo subito dalla prima tappa che ho fatto, a Covent Garden, Charlotte Tilbury. Qui ho trovato una ragazza italiana carinissima che mi ha consigliato il Magic Foundation nella colorazione 2 Fair. Ovviamente attaccati alle mani ci sono rimasti pure un blush, Sex on Fire per l'esattezza, e il rossetto nude più bello degli ultimi tempi, Very Victoria. Ho iniziato a provare tutto e se vi interessano le review battete un colpo.
Nella stessa giornata, sono capitata in un altro negozio dove ho potuto provare grazie ad un ottima dimostrazione pratica, il Mineral Peeling di Soap&Co. Ho applicato questo prodotto già una volta da quando l'ho acquistato ma vi farò sapere. Si presenta come un gel, che una volta steso e massaggiato sulla pelle si "auto rimuove" formando delle pellicine, dove è possibile ammirare i residui di sporcizia rimasti ancora sul viso. Sono rimasta a bocca aperta dalla dimostrazione e ho ceduto.
Quella bustina chiara che vedete invece, è una maschera in tessuto per capelli. Sì, avete letto bene. Il brand è Kokostar e non vedo l'ora di provarla, non avevo mai visto niente del genere finora.
Sono poi andata in un drug store alla ricerca di qualcosa, senza avere ben chiaro cosa, e mi sono imbattuta nelle mini size. Adoro le mini size di ogni cosa, giuro, potrebbe anche essere passata di pomodoro che io impazzirei comunque. Non ho acquistato granché, praticamente solo una taglia da 30ml del famoso scrub ai noccioli di albicocca St. Ives, sempre sentito nominare e mai provato.
In zona Oxford Street invece, dove c'è davvero l'impossibile di negozi, sono finita da Lush, pit stop obbligatorio per una ex lushina come me. Sono usciti con me dallo store un pezzetto di Sea Salted Caramel Soap, il pigmento Skilled, un malva glitterato, la maschera fresca Price of Darkness, e il blush in polvere libera Elated. Per ora ho provato tutto, solo una volta.
Passiamo ora al pezzo forte, quello più desiderato e che non ha dovuto implorare neanche per un attimo di venire a casa con me, non ce n'è stato bisogno: la Textured Shadow Palette Rose Gold Edition di, niente popò di meno che, Huda Beauty. Credetemi se vi dico che è bastato solo un singolo swatch di un misero ombretto, da parte della commessa del corner di Harrods, per farmi pronunciare le seguenti parole: "I think I'll get one.". Non si è nemmeno dovuta sforzare per convincermi. Presto vi farò un post con gli swatches e la review, promesso.
E con questo pezzo forte posso dire conclusi i miei acquisti beauty londinesi, e per fortuna, direte. Come darvi torto.
Mi raccomando scrivetemi nei commenti di cosa vi piacerebbe sapere qualcosa in più.
Baci,
Sara

You May Also Like

4 commenti

  1. All'estero ci sono così tanti prodotti che da noi non arrivano, che come si fa a resistere!! :D

    RispondiElimina
  2. Cara Sara, è inutile dire che vorrei vedere la review di ogni singolo prodotto!!! *_*
    La palette, anche vista solamente dalla foto, sembra meravigliosa! Ti credo sul fatto che non ha dovuto convincerti molto la commessa!! XD
    Anche a me manca molto Lush, da quando hanno levato lo store dalla mia città non ho più provato niente di loro.. :-(
    Spero di leggere al più presto le review di questo bel bottino londinese!
    Un bacione!

    http://makeupstrass.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mancherò cara ;) Una delle prime review di questo bottino sarà proprio la palette! un bacione a te!

      Elimina