mercoledì 19 aprile 2017

La mia base viso preferita del periodo

Ciao ragazze,
In questo post vi voglio parlare della mia base viso preferita per quanto riguarda l'ultimo periodo. Quella che mi sono trovata ad utilizzare con più piacere, più spesso, e ad apprezzarne il risultato. Vi parlerò un pochettino di ciascun prodotto elencato e del perché mi piacciono.

perodotti base viso del periodo

Iniziamo subito dal primissimo prodotto che applico sul mio viso dopo la mia skin care routine, ed è il Pro Base Aqua Prime Base di Makeup Revolution. Si tratta di un primer viso spray, da nebulizzare sulla pelle prima di applicare il fondotinta. Non so ancora dire nello specifico cosa ne penso in fatto di durata del trucco, ma la sensazione all'applicazione è molto piacevole e rinfrescante. Il fondotinta aderisce molto bene alla pelle ed ha un profumino delicato e gradevole. Si asciuga piuttosto velocemente e non fa spessore sul viso. Per quest'ultima ragione non lo consiglio a chi cerca un primer in grado di minimizzare i pori perché non ha la texture adatta per questo scopo.

Appena asciugato il primo prodotto, passo all'applicazione del fondotinta, che in questo periodo è il Magic Foundation di Charlotte Tilbury. Ha una media coprenza e un effetto luminoso sul viso. Il rapporto che ho con questo fondotinta è conflittuale, lo amo follemente ma ci sono alcune cose che mi "feriscono" da parte sua: con alcuni pennelli va d'accordissimo e la resa è fantastica, e con altri invece si infila nei pori. L'effetto su tutto il viso è bellissimo, pelle perfetta e luminosa ma quando mi fa questo scherzetto mi fa arrabbiare. Il pennello però con cui amo applicarlo è il Pro Precision Oval Brush Face di Makeup Revolution, ed ho notato che più sono compatte le setole di un pennello, più fanno amicizia.
Non ho inserito un correttore perché per fortuna in questo periodo non ho molte occhiaie, quindi la coprenza del fondo mi basta per illuminare il contorno occhi e correggere.

Una volta terminata la base, applico sugli zigomi un pochettino di Strobe Gel Zoeva, che mi sta facendo impazzire, è freschissimo ed ha un effetto praticamente liftante. Mi piace per questo motivo e perché non mi evidenzia i difettucci della pelle, come spesso succede con gli illuminanti. La colorazione che ho io è Aureole, un oro-rame che sarebbe perfetto per pelli scure, ma vi assicuro che è bellissimo anche sulle pale skin come la mia. Un ringraziamento speciale va alla nostra Rita, che Applicate tutte le cose cremose, blocco tutto con la mia cipria Light Reflecting Setting Powder Nars, su cui non aggiungo altre parole.
Il blush, insieme al fondotinta, sono tra gli ultimi arrivati in casa Mingolla, a seguito del viaggio a Londra, e non avrei creduto mi piacesse così tanto. Il prodotto in questione è Elated di Lush ed è un colore stupendo, perché è un rosa antico-malva medio. La pigmentazione è allucinante, infatti ne pasta una quantità microscopica e l'effetto sul viso è molto bello.
Ultimo prodotto, ma non per importanza è il Butter Bronzer di Physician Formula di cui mi sono innamorata. Adoro il suo profumo di cocco a tal punto che la sera me lo annuso prima di andare  a letto, giuro succede spesso. Il colore si sfuma bene e si riesce a dosare benissimo, ma ve ne parla meglio Natalia qui.
Questa combo di prodotti in questo periodo mi sta dando veramente delle belle soddisfazioni, vedo un risultato fresco e luminoso per quasi tutto il giorno e la pelle risulta morbida e compatta.

La vostra base perfetta invece in che prodotti consiste?
Baci,
Sara

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali