lunedì 10 aprile 2017

Come scegliere lo sport giusto per dimagrire e tonificare

Ciao a tutte!
Le mie amiche mi hanno soprannominata "sporty spice", la cosa mi fa molto sorridere perché anche negli anni '90 alle elementari con mio sommo disappunto mi toccava impersonare la meno appetibile Melanie C. piuttosto che la tanto ambita Emma! Ad ogni modo loro mi vedono come quella sempre magra e in forma che può permettersi di mangiare tanto senza ingrassare e mi chiedono di svelare i miei segreti. La verità è che non ci sono grandi segreti!
come scegliere lo sport
Nel post di oggi voglio fare un discorso prendendo spunto dalla domanda che mi viene fatta spesso dalle mie amiche "che sport posso fare per tonificare? Non voglio dimagrire, ma solo rassodare i muscoli". Partiamo dal presupposto che non esiste uno sport che ti fa "rassodare", è una parola tutta femminile usata per sostituire quel che in termini tecnici si chiama ipertrofia muscolare. La risposta alla domanda è sempre dipende! Cos'è più importante per te, il risultato estetico o il benessere fisico? Se preferisci un fisico da urlo super scolpito e muscoloso la scelta più consigliata secondo gli esperti è il body building, dunque allenarsi in sala pesi, utilizzare attrezzi e pesi pesanti, proprio come gli uomini. Tuttavia io penso che lo sport debba essere prima di tutto divertimento e benessere, un momento in cui ti dimentichi di tutti i problemi, un ritaglio di tempo in cui ti prendi cura di te e lasci fuori tutto il resto, compreso il cellulare. Per questo motivo, se correre, nuotare, fare pallavolo, ballo latino-americano, acquagym, danza, ecc ti fa stare bene, è quello lo sport che fa per te! L'importante è muoversi sempre e comunque. La persona sportiva non ha come obiettivo primario quello di dimagrire o tonificare, ma quello di stare bene e migliorare la propria performance sportiva, il fisico magro e muscoloso viene di conseguenza. Pensaci, hai mai visto un vero sportivo in sovrappeso? La cosa che molte non capiscono è che non esiste uno sport e una dieta universale che va bene per tutte, per migliorare il proprio fisico basta solo cambiare mentalità, lo sport deve diventare parte del proprio stile di vita. Non bisogna allenarsi con il solo scopo di dimagrire, altrimenti più che un piacere diventerebbe un dovere e un'ossessione, bisogna prima di tutto cercare di stare bene fisicamente e mentalmente. L'attività fisica libera livelli più alti di endorfina, ormone che regola l'umore e che riduce lo stress e l'ansia. Dunque è molto più produttivo praticare uno sport che ci diverte piuttosto che uno che ci annoia e che dobbiamo fare solo perché secondo gli esperti "fa venire un bel fisico". È totalmente inutile andare in palestra controvoglia e senza metterci impegno e passione, come in tutte le cose, del resto.


Con ciò non voglio affermare che il body-building sia uno sport noioso, dipende sempre da chi vi guida nel vostro percorso, da quando ho incontrato il mio attuale pt ho imparato ad apprezzare la tecnica che c'è dietro questo sport, soprattutto per l'allenamento delle gambe e dei glutei.
Non esiste lo sport migliore in assoluto, bisogna tenere conto delle capacità fisiche di ognuno, mentirei se dicessi che l'attività migliore e più completa è la ginnastica artistica e sarei altamente di parte visto che l'ho praticata per oltre 13 anni a livello agonistico. Quello che va bene per me, può non andare bene per un'altra persona è tutto molto soggettivo.
Mi è sempre piaciuto provare cose nuove, da quando ero piccola ho collezionato tante esperienze più o meno soddisfacenti: pallavolo, tennis, calcio, canottaggio, vela, danza classica, danza moderna, step, aerobica, zumba, crossfit, judo, pallamano, pattinaggio... tutt'ora a seconda della giornata scelgo di fare calisthenic, tessuti e cerchio aerei, bodybuilding, pole dance, yoga, sci o qualsiasi altro sport che mi fa stare bene, compresi gli allenamenti casalinghi dei video youtube. Gli sport sono tantissimi, c'è una vastissima scelta, perché preferire a priori un corso base in una palestra che nemmeno ci soddisfa, solo perché dicono sia il migliore per dimagrire? Non snobbate nulla a priori, per esempio, recentemente ho preso parte ad un allenamento di danza classica che si chiama sbarra a terra, che fatica ragazze, visti così sembrano movimenti semplici, ma ci vuole molta coordinazione e disciplina. Da piccola disdegnavo la danza classica, mi sembrava troppo facile e noiosa, riscoprire questi sport da adulti porta in luce degli aspetti che prima non avremmo mai pensato.
Per questo motivo consiglio alle mie amiche che trovano tutt'altro che divertente andare in palestra e che si ritrovano periodicamente ad abbandonare, di provare a cambiare sport. Se i corsi di funzionale non vi hanno conquistate vuol dire che non è lo sport che fa per voi, provate a cambiare finché non trovate quello giusto! Quando uno sport vi coinvolge non riuscite a farne a meno, per quanto faticoso possa essere non potete rinunciarvi anche se siete stanche morte!
Dunque, in conclusione, la mia risposta a "qual è lo sport migliore per tonificare?" è: quello sport che non vi fa mollare nemmeno d'estate, perché il segreto per un fisico tonico e muscoloso è la costanza, oltre che l'alimentazione curata e pensata su misura.
Dateci dentro e cominciate subito a sperimentare! Penso che a breve proverò arrampicata sportiva e tuffi, e voi?

Natalia

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali