La confusione delle donne complicate.

by - maggio 08, 2017

Sono una persona da emozioni forti, che sia dolore, amore, affetto, noia io le provo tutte in maniera intensa, quasi dolorosa a tratti.


Capita raramente però di essere confusi. Di essere fermi, di non sapere dove andare. Mi capita quando provo qualche sentimento diverso, qualcosa che non provavo da tempo e che non so come gestire.

Coi sentimenti io non sono mai stata molto brava, vado in confusione con estrema facilità e mi sento come un pesciolino fuor d'acqua che ha bisogno di una guida, che ha bisogno di esser presa e aggiustata. Succede a chi di sicuro non ha avuto una vita semplice, dall'inizio proprio.

come superare la confusione in amore
Cerco di parlare con me stessa, dire che magari potrei fidarmi, potrei togliere questa corazza fatta di cicatrici e difetti ma non riesco. Il terrore mi blocca, quella paura di essere guidicata, presa in giro, soggiogata, ferita.

Chi non ha paura d'esser ferita? Sfido chiunque a non ammetterlo. Io lo ammetto, scherzosamente dico sempre di essere una fifona, non è mica uno scherzo. Io sono una fifona vera, una che si nasconde perchè ha paura delle emozioni che può provare. E poi vado in confusione, voglio negare a me stessa le cose che sento, nascondendomi dietro una maschera di sorrisi e positività.

Mi dicono sempre: perchè hai paura di provare cose positive? La cosa che mi fa paura è quello che posso provare io.


Succede sempre alle persone intense, di farsi domani dalla paura viscerale di sentirsi legati, in maniera permanente.

C'è una poesia,  quelle parole sono una lama per il mio cuore e voglio condividerla con voi.

you are a horse running alone
and he tries to tame you
compares you to an impossible highway
to a burning house
says you are blinding him
that he could never leave you
forget you
want anything but you
you dizzy him, you are unbearable
every woman before or after you
is doused in your name
you fill his mouth
his teeth ache with memory of taste
his body just a long shadow seeking yours
but you are always too intense
frightening in the way you want him
unashamed and sacrificial
he tells you that no man can live up to the one who
lives in your head
and you tried to change didn't you?
closed your mouth more
tried to be softer
prettier
less volatile, less awake
but even when sleeping you could feel
him travelling away from you in his dreams
so what did you want to do, love
split his head open?
you can't make homes out of human beings
someone should have already told you that
and if he wants to leave
then let him leave
you are terrifying
and strange and beautiful
something not everyone knows how to love.

Warsan Shire - For women who are "difficult" to love.

Respiro, mi confondo, vivo.

Rita

You May Also Like

0 commenti