5 miti da sfatare su peli e capelli

by - luglio 19, 2017

Di consigli su peli e capelli se ne sentono davvero tanti.
Sarà vero che la lametta rende i peli più spessi? O che per far crescere i capelli bisogna tagliarli? Certi miti sono così pervasivi che a forza di sentirli ripetere abbiamo imparato ad accettarli come verità o saggezza popolare.


Ma vale davvero la pena di dare ascolto a questi luoghi comuni?  Abbiamo radunato qui 5 falsi miti su peli e capelli che è necessario sfatare.



i cinque falsi miti da sfatare su peli e capelli

1. Tagliare i capelli li fa crescere di più o diventare più forti

Tagliare i capelli sicuramente migliorerà la condizione della vostra chioma, specialmente se li portate lunghi.
Su un capello danneggiato e che si spezza, un taglio può aiutare a prevenire questo problema dato che si rimovono le parti indebolite.
Il capello può persino apparire più corposo quando le punte sono sane.
Tuttavia i capelli crescono sempre alla stessa velocità a partire dal bulbo, indipendentemente da quello che succede sulle punte!
Se volete farli crescere, concentratevi su prendervi cura delle lunghezze e diminuite gli appuntamenti dal parrucchiere.

2. La lametta rende i peli più spessi o folti

Rasare i peli con la lametta non ha nessun effetto sul loro spessore o sulla loro crescita.
Perché questo mito è così popolare? I motivi sono due: il primo è che si inizia a usare la lametta quando si è adolescenti, e inevitabilmente la pubertà porta la barba e peluria a infoltirsi.
 Si è indotti quindi a pensare che la lametta sia colpevole e incoraggiamo i maschietti a rasarsi il viso per stimolare la crescita della barba e le ragazze a farsi la ceretta, perpetuando questa leggenda metropolitana.
Il secondo motivo è che i nostri peli sono più spessi in prossimità del follicolo e curvando si assottigliano alla punta; quando li tagliamo con la lametta il pelo cresce dritto e sembra al tatto più pungente; tuttavia quando ha poi raggiunto una lunghezza sufficiente riprende la sua naturale morbidezza.

3. I capelli danneggiati possono essere riparati

I capelli, al di là della radice, essenzialmente si possono considerare "morti".
 Quando vediamo un prodotto "rivitalizzante" o "riparatore" dobbiamo tenere presente che si tratta di marketing.
 La maggior parte dei prodotti agisce sulla condizione del capello, migliorando il suo aspetto, la morbidezza, sigillando le cuticole. Si tratta però di una azione cosmetica strettamente legata all'utilizzo del prodotto (anche se alcuni trattamenti posso essere più duraturi di altri).
Non è possibile realmente richiudere le doppie punte in maniera permanente.

4. Se stacchi un capello bianco ne cresceranno di più

Anche in questo caso si tratta di una leggenda metropolitana piuttosto persistente, probabilmente rinforzata dal fatto che una volta che la capigliatura inizia a perdere colore è probabile notare un aumento graduale dei capelli bianchi.
Quindi non vi preoccupate se non resistete dallo strappare qualche capello bianco qua e là. Ma sappiate che prima o poi dovrete rassegnarvi a sfoggiare i vostri capelli grigi o a prendere un appuntamento dal colorista.

5. Cento colpi di spazzola per capelli da principessa

Spazzolate i capelli quando è necessario - possibilmente con un pettine a denti larghi - ma non vi affannate! Al contrario, spazzolarli eccessivamente li espone solo a stress in più.

Linda


You May Also Like

0 commenti