Baked Blush Arctic Holiday Kiko, i blush cotti limited edition

by - gennaio 18, 2018

Ciao ragazze,
Come già vi ho mostrato su Instagram, durante la scorsa promo Kiko, subito precedente ai saldi, ho acquistato qualche assaggio della collezione Artctic Holiday. Attaccati alle mie manine, in particolare, sono rimasti tre blush e un pennello, oggi vi parlo dei due Baked Blush che ho acquistato nelle colorazione Marmoreal Biscuit e Dangerous Cherry.

baked blush arctic holiday kiko recensione

Ho una passione smisurata per i blush, e pensare che prima di entrare nel vortice make-up vero e proprio (ormai si parla di parecchi anni fa) nemmeno li usavo. Il mio make-up quotidiano era composto da fondotinta, cipria, matita sfumata all'attaccatura delle ciglia e mascara.  La vera domanda è: com'era la mia vita prima? Chiediamocelo.
Inutile dire che appena ho capito la vera bellezza del blush le  ie abitudini sono cambiate, tanto da riempirne il cassetto praticamente.
Ma bando alle ciance, parliamo di questi Baked Blush della collezione Arctic Holiday. Ho scelto questi due colori perché è stato subito un colpo di fulmine. Il rosso ciliegia mi ha rapita fin da subito, e l'altro colore più naturale è esattamente il tipo di blush che mi piace indossare ogni giorno.
La cialda è molto grande, infatti contiene ben 8 grammi di prodotto e il packaging lo trovo veramente molto bello: argento specchiato con il suo sacchettino in raso, una chicca.

baked blush arctic holiday kiko swatches

Passando alla resa e ala scrivenza non posso far altro che mettervi in guardia dal rosso, scrive tantissimo. Talmente tanto che solo appoggiare il pennello senza strusciare potrebbe già esser troppo e vi consiglio di scaricarlo un po' prima sulla mano. La durata è molto alta per entrambi i colori, l'effetto si vede per tutto il giorno. Ovviamente la pigmentazione del rosso consente una maggior durata sul viso rispetto all'altro che è un colore più naturale, ma anche Marmoreal Biscuit rimane fermo lì per molte ore senza bisogno di ritocchi.
L'effetto è satinato e per il marroncino pescato si notano delle bellissime perlescenze sulla pelle che mi fanno impazzire. Questo colore tra l'altro si sfuma benissimo e dona un aspetto molto elegante al viso, con qualsiasi look. Dangerous Cherry è un po' più difficile da sfumare dato il colore, ma come si suol dire, chi la dura la vince, quindi niente paura.

Ragazze non so davvero che altro aggiungere se non che amo i Baked Blush Arctic Holiday di Kiko davvero tantissimo. Correte a swatcharli nei negozi adesso che sono pure in saldo.
Chi di voi li ha già provati? Ve ne siete innamorate come me?
Baci,
Sara

You May Also Like

1 commenti