lunedì 31 dicembre 2018

B Oil di The Ordinary, un olio viso magico!

Ciao ragazze,
oggi finalmente torno a parlarvi di skincare, uno dei miei argomenti preferiti da sempre.
Infatti, negli ultimi anni, ho iniziato a dedicare tanta attenzione alla cura della pelle, cercando tantissimi nuovi marchi e testando texture diverse.
Nella mia ricerca ho deciso di comprare il B Oil di The Ordinary, il primo mix di oli di The Ordinary.
Abbiamo già provato e recensito: acido salicilico 2%acido azelaico 10%AHA 30% + BHA 2% peelingniacinamide + zincnatural moisturizing factors.






Il B Oil è un mix che contiene micro alghe mescolate in squalane, olio di marula, argan, baobab, noce brasiliana, rosa canina ed olio di borragine.
Ha una consistenza abbastanza densa ma non troppo, si stende bene e si asciuga abbastanza in fretta.
Non è un olio estremamente pesante ma di sicuro non è un olio secco.
Ha un odore di erbe, proprio per l'alta concentrazione di micro alghe al suo interno.
La boccetta è scura, proprio per permettere all'olio di non deteriorarsi a contatto con la luce.
Io lo uso la sera, su tutto il viso.
E' diventato un must have, perchè la mia pelle attualmente è molto molto secca, anche a causa del meteo.
Anche se ne applico una grande quantità, la pelle non risulta unta.
Il giorno dopo la trovo bella morbida, idratata e liscia.
A chi consiglio il B Oil di The Ordinary? Sicuramente a chi ha la pelle secca, anche a chi ha la pelle normale.
Ve lo consiglio se avete in programma un viaggio in zone fredde ma in generale anche per l'inverno.
Sconsiglio l'acquisto per chi ha la pelle grassa, penso sia troppo e per l'idratazione consiglio altra cose come l'acido ialuronico.
Tra l'altro, vi recensirò veramente anche l'acido ialuronico di The Ordinary che ho anche quasi finito.
Ormai, per la mia skincare pre matrimoniale mi sto preparando con The Ordinary e poi passerò ad un kit che ho acquistato al Black Friday di Estèe Lauder.

Un bacio
Rita

Nessun commento:

Posta un commento